[Guida Completa] Come Aprire Un Portafoglio Bitcoin

Vorresti aprire un Portafoglio Bitcoin ma non sai da dove iniziare?

Ecco qualcosa che ogni proprietario di bitcoin dovrebbe sapere sulla sicurezza dei suoi bitcoin.

La combinazione della conoscenza della sicurezza digitale e della memorizzazione sicura dei bitcoin è importante se non vuoi che i tuoi account e le tue monete digitali vengano compromessi.

Tra i principali vantaggi di aprire un portafoglio BTC abbiamo:

  • conservare BTC
  • trasferirli ad altri utenti
  • ricevere pagamenti (zero commissioni)
  • effettuare pagamenti (commissioni personalizzabili in base alla velocità di pagamento che si vuole ottenere)
  • trasferimenti in qualsiasi parte del mondo senza controlli esterni e burocrazie da rispettare
  • monitoraggio\storico di tutte le transazioni
  • fare acquisti online nei siti web dove è accettato il bitcoin
  • per i commercianti le transazioni effettuate con bitcoin non contengono informazioni personali
  • tutte le transazioni vengono memorizzate così da poterle monitorare ma nessuna contiene informazioni personali dei soggetti coinvolti

Che cos’è l’address di un Portafoglio BTC e come crearlo?

Ogni volta che installi un portafoglio per bitcoin, viene generato istantaneamente e automaticamente un personale codice identificativo alfanumerico ovvero l’ address” (chiave pubblica) che tradotto in italiano significa “indirizzo”. Molti wallet, oltre all’ address creano anche un QR-CODE.

In base alla tipologia del portafoglio installato vi sarà una apposita voce nel menu che devi cliccare per visualizzare la tua personale chiave pubblica.

Esempio di un “address” : 
1BESGDJuEdevEn2rmLNaYMfojNksFjbE4Q.

Come puoi vedere l’ “indirizzo” inizia con un numero da 1 a 3 ed ha una lunghezza media di 33 caratteri. Puoi ricevere BTC, trasmettendolo a chiunque, senza incorrere in nessun rischio.

L’ “address” ha la stessa funzione dell’indirizzo email che usi per ricevere o inviare pagamenti con i portafogli elettronici tipo PayPal. Al posto di consegnare l’email consegni il tuo “indirizzo” wallet. Quindi ricordati che in fase di transazione fondi, di qualsiasi genere, non devi fornire nessun dato personale al di fuori del tuo indirizzo wallet.

Ricorda: le transazioni bitcoin non sono reversibili. Per inviare o spendere bitcoin, è necessario avere accesso a chiavi sia pubbliche che private. Le chiavi private, in particolare, devono essere protette.

Esistono alcuni tipi di portafogli bitcoin e hanno diversi meccanismi di sicurezza per garantire la sicurezza delle chiavi private.

In modo semplicistico, i portafogli bitcoin possono essere suddivisi in 5 tipi: portafogli desktop, mobili, online, hardware e carta.

Alcuni tipi possono sovrapporsi o essere utilizzati in combinazione l’uno con l’altro. Vado a toccare cosa aspettarsi da ciascun tipo proponendo alcuni esempi che puoi provare. Ecco 14 opzioni sicure di portafoglio bitcoin tra cui scegliere.

Portafoglio per desktop

I portafogli desktop Bitcoin offrono uno dei più alti (se non il più alto) livello di sicurezza in termini di magazzinamento bitcoin. È necessario scaricare il software sul computer ed eseguire transazioni bitcoin dai desktop, quindi potrebbe non essere pratico per alcune persone. Questa operazione può essere complessa e generare confusione  nei neofiti.

Bitcoin Core

Bitcoin Core è il primo e originale portafoglio. L’utilizzo di questa opzione significa avere il controllo su entrambe le chiavi pubbliche e private, il che garantisce un’archiviazione sicura.

Tuttavia, Bitcoin Core richiede anche molto spazio. Secondo la pagina di download, a partire dal 2016 sono necessari 65 GB di spazio libero: questo numero aumenterà con l’aumentare delle transazioni bitcoin ogni giorno.

Multibit

Poco più di 30 MB, Multibit è un portafoglio bitcoin desktop leggero.
Molte persone lo usano insieme a KeepKey (maggiori informazioni qui sotto), un dispositivo USB che richiede la conferma manuale prima che qualsiasi bitcoin possa essere inviato o ricevuto.


Armory

Chiamandosi “L’unico portafoglio open source con supporto di archiviazione a freddo e multi-firma”, Armory è una delle opzioni più popolari per il portafoglio di bitcoin desktop. 

Le chiavi private sono archiviate in un computer offline, il che significa che solo chi ha accesso alla posizione fisica del computer (viene tenuto segreto) può vedere i bitcoin.

Mobile Wallets

I portafogli mobili Bitcoin non sono solo molto accessibili e pratici ma molti incorporano anche altri livelli di sicurezza per garantire che i bitcoin degli utenti non vengano compromessi.

È una buona idea conservare solo una piccola quantità di bitcoin nei portafogli mobili, mantenendo il resto in opzioni più sicure.

Nota: tutti i suggerimenti riportati di seguito sono disponibili per gli utenti Android e iOS.

Mycelium

Mycelium è una delle opzioni più sicure e consigliate per il magazzinamento bitcoin sicuro su dispositivi mobili. Vanta di una “sicurezza di grado bancario”, e cancellazione di chiavi private e conti “watch-only”.

Wirex

Questo vero e proprio fornitore di servizi bitcoin offre portafogli bitcoin sicuri sia online che mobili. Ciò che distingue Wirex dal resto è la sua facilità d’uso senza compromettere la sicurezza.

Xapo

xapo

Famoso per il suo vault e la sicurezza, Xapo combina magazzinamento a freddo e tecnologia multi-sig per mantenere sicuri i bitcoin degli utenti. I suoi server sono tenuti “dietro a muri di cemento armato, una porta d’acciaio e una gabbia di Faraday che blocca le onde radio”.

Portafogli online

I portafogli online di bitcoin sono portafogli che sono facilmente accessibili sul Web tramite qualsiasi dispositivo purché possa essere connesso a Internet. È più facile e veloce effettuare transazioni tramite portafogli online per la sua accessibilità.

Phishing, malware, hacking interno o semplice mancanza di conoscenza della sicurezza digitale rendono facile per gli hacker rubare bitcoin dai portafogli online. Il fallimento di due enormi scambi di bitcoin (Mt Gox e Bitfinex) rende le persone diffidenti nei confronti di tali servizi.

Sebbene i portafogli bitcoin consigliati in questa sezione abbiano un’elevata reputazione, ti consigliamo di conservare quantità maggiori di bitcoin in altri tipi di portafogli.

Blockchain.info

Blockchain.info è il sito più popolare (8 milioni di portafogli) che tutti usano per eseguire e controllare le transazioni bitcoin. Sono spesso elogiati per la sua facilità d’uso, il supporto per più paesi e le capacità multipiattaforma.

Oltre al portafoglio web, Blockchain.info è disponibile anche su app desktop e mobili.

Coinbase

Coinbase sembra aver imparato dalle lezioni dei suoi predecessori, ed è uno dei più grandi scambi di bitcoin al mondo. È anche facile da usare; non solo puoi acquistare, vendere, scambiare bitcoin su Coinbase, ma puoi anche archiviare i tuoi bitcoin in un portafoglio.

BitGo

Un nome rispettato nel mondo Bitcoin, BitGo è considerato un leader nella sicurezza blockchain. BitGo è ottimo per individui e aziende che preferiscono transazioni quasi istantanee. Di solito, una transazione bitcoin necessita di 3-6 conferme, impiegando circa 30-60 minuti.

Con BitGo Instant e la sua tecnologia di conferma zero, gli utenti possono effettuare transazioni sicure e veloci.

GreenAddress

Molti possessori di bitcoin hanno la tendenza a controllare più volte i portafogli bitcoin per rassicurare se stessi che i loro bitcoin sono ancora lì.

Questo accesso-logout costante potrebbe non essere sicuro se è stato eseguito tramite WiFi non protetto o esposto a malware o tattiche di phishing.

GreenAddress aiuta gli utenti anche a controllare i saldi senza compromettere la sicurezza. I portafogli deterministici gerarchici aiutano anche a proteggere i bitcoin degli utenti.

Portafoglio Hardware

Il metodo scelto da molti possessori di bitcoin per mantenere quantità significative di bitcoin I portafogli hardware Bitcoin sono facili da usare e portatili. Tutte queste opzioni Plug-and-Play offrono agli utenti il ​​controllo completo dei propri bitcoin.

Keepkey

Uno dei più grandi timori di un titolare di bitcoin è la transazione sconosciuta che esaurisce tutti i loro risparmi in bitcoin. KeepKey aiuta ad alleviare questa paura. Gli utenti dovranno approvare manualmente ogni transazione in uscita sul dispositivo KeepKey.

Trezor

Un nome di fiducia e approvato da molti leader chiave della comunità Bitcoin, Trezor è piccolo e semplice da usare. Offre sicurezza contro malware e disaster recovery in caso di furto o smarrimento.

Ledger

L’opzione più piccola e più conveniente, il Ledger Nano di dimensioni USD è disponibile in alcune varianti. Gli utenti di tutti i giorni possono scegliere tra Ledger Nano o Ledger Nano S. Quest’ultimo è il primo portafoglio hardware in grado di memorizzare Ether (ETH / ETH), rendendolo il primo del suo genere.

 

Paper Wallets

Un paper wallet non è nient’altro che un pezzo di carta sul quale vengono stampati gli indirizzi e le chiavi private. I portafogli di carta Bitcoin sono sicuri contro gli hacker poiché i bitcoin vengono portati offline. Gli utenti hanno il controllo dei loro bitcoin in ogni momento man mano che mantengono le proprie chiavi private. Il problema, tuttavia, è l’archiviazione.

La carta può essere distrutta, strappata, sbiadita o altrimenti persa. A differenza dei portafogli hardware, non esiste un meccanismo di recupero per i portafogli di carta, quindi i bitcoin persi vanno persi per sempre. Questo è qualcosa che devi tenere a mente se vuoi usare questa opzione.

BitcoinPaperWallet

Gli utenti possono stampare portafogli di carta resistenti alle manomissioni con questi servizi per mantenere i propri bitcoin offline.

Offrendo ulteriori suggerimenti sulla sicurezza, design e materiali di consumo, questo sito Web è uno dei preferiti dai sostenitori dello stoccaggio a freddo di bitcoin. Ha anche un comodo video che mostra come utilizzare questo portafoglio di carta.

BitAddress

BitAddress.org è un servizio gratuito senza fronzoli che può generare facilmente portafogli di carta bitcoin.

Conclusione

Per un neofita, queste informazioni potrebbero sembrare scoraggianti. Potresti aver sentito di perdite di bitcoin dovute a hack, malware o semplicemente errore umano.

Ti suggeriamo di tenere la maggior parte dei tuoi bitcoin in portafogli cartacei o hardware (o se hai lo spazio, in Bitcoin Core). Se è necessario mantenere i bitcoin nei portafogli online o mobili, distribuirli in alcuni siti Web affidabili come consigliato in precedenza.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *