Fare Soldi Con I BitCoin Faucets: La Guida Completa Per Principianti

I Bitcoin faucets sono un tipo di sito web che distribuisce piccole quantità di Bitcoin ai propri utenti proprio come se fossero dei rubinetti. I proprietari di bitcoin faucets fanno soldi pubblicando annunci su questi siti web molto coinvolgenti.

Puoi costruire un faucet in 10 minuti ottenendo un account Bluehost e installando un plugin Bitcoin Faucet per WordPress. Oh e ti insegnerò anche come ottenere traffico e proteggere il tuo faucet dai truffatori … ..Sembra interessante? Ecco il post completo:

Preparati; questo è un post lungo:) La buona notizia è che è anche super informativo e imparerai TUTTO ciò che devi sapere sui Bitcoin faucets.

Parte 1 – Che cosa sono i Bitcoin Faucets?

Abbiamo trattato i rubinetti Bitcoin molte volte in passato, quindi non li esaminerò nei dettagli. In breve, un faucet Bitcoin è un sito web che distribuisce una piccola quantità di Bitcoin ai suoi visitatori. L’importo può variare ovunque da 100 Satoshis (0,000001BTC) fino a 10,000 Satoshis e più (0,0001BTC). 

Di solito dopo aver ricevuto le tue monete devi aspettare un certo periodo di tempo prima di poter chiedere un altro lotto.

Il faucet originale Bitcoin era gestito dal capo scienziato della Fondazione Bitcoin. È iniziato verso la fine del 2010 e ha offerto ai visitatori cinque Bitcoin gratis. Allora, ogni Bitcoin valeva qualcosa come $ 0,08. L’idea era di spargere la voce sulla prima criptovaluta del mondo.

Come le persone fanno soldi con Bitcoin Faucets?

Forse ti starai chiedendo perché la gente dia via i Bitcoin gratuiti. Bene, ci possono essere 2 risposte per questo: stanno cercando di insegnare alle persone su Bitcoin.  In qualche modo stanno facendo soldi da questo.

Naturalmente puoi probabilmente indovinare che il # 2 è il motivo principale per cui le persone impostano i faucets. Solo così avrai un’idea di quanto sia grande l’industria dei faucets, quasi il 50% dei principali siti Bitcoin oggi in termini di traffico sono faucets.

Ma la domanda rimane: come puoi guadagnare da questi faucets? Bene, la maggior parte di questi siti ha una quantità enorme di annunci posizionati intorno. Alcuni falsi faucets pubblicano anche i loro annunci in luoghi che ti faranno cliccare accidentalmente sull’annuncio invece che sul pulsante “rivendica bitcoin”.

Quindi il modello di business di questi rubinetti sta portando traffico a basso costo e inducendoli a fare clic sugli annunci.

Ma da dove prendono il loro traffico “economico”?

Da un sistema di referral.

I rubinetti ti permetteranno di guadagnare una percentuale dei Bitcoin che regalano ai visitatori che hai portato. Questo metodo ha così tanto successo che è la principale fonte di traffico per la maggior parte dei rubinetti e ha anche creato un nuovo tipo di sito web – Il rotatore del Bitcoin faucets. 

Un sito di rotazione è un sito che ti consente di navigare rapidamente attraverso diversi faucets senza aprire un nuovo sito o scheda ogni volta. I collegamenti ad ogni faucet all’interno del rotatore sono collegamenti di riferimento e il proprietario del rotatore guadagna una commissione da ogni faucet che si visita attraverso di esso.

A questo punto potresti pensare, “Ehi, posso fare molti soldi visitando i faucets!” Beh, mi dispiace deluderti ma cercare di diventare ricco con visitando faucets non è un’opzione realistica. Probabilmente stai sprecando il tuo tempo andando da sito a sito, finendo con non più di qualche dollaro dopo ore di lavoro.

Anche se ti siedi al computer 24 ore al giorno, richiedi un nuovo lotto di monete ogni 30 secondi e riesci a trovare solo rubinetti che pagano 10.000 Sathi (che praticamente non esistono), faresti comunque solo 0,0024 Bitcoin al giorno. Al tasso di cambio odierno, ciò equivale a 70 centesimi.

Un altro pensiero che potrebbe passare per la tua mente è, “Quindi forse posso fare un sacco di soldi creando un faucet!” Beh, questo può essere vero, ma avrai bisogno di MOLTO traffico per generare entrate sostanziali. Tuttavia questo è esattamente ciò di cui tratta questo post.

Continua così a leggere e vediamo esattamente quanto sto facendo con il mio faucet in questo momento.

Parte 2 – Come ho iniziato con il mio Bitcoin faucet

Tempo fa ho notato un annuncio su flippa.com che elencava un Bitcoin faucet in vendita. Al momento il sito aveva un’enorme quantità di traffico (circa 240.000 utenti al mese) e stava creando secondo il proprietario $ 850 / mese. Ecco una panoramica del traffico del sito tra 1 settembre – 30 settembre 2015:

Come puoi vedere, il sito stava andando molto bene. Ho deciso di sfruttare l’opportunità e ho acquistato il sito web. Tuttavia volevo usare un nome diverso per il mio faucet, qualcosa di più breve e più accattivante e quindi ho reindirizzato tutto il traffico su un altro dominio.

Da allora ho testato diversi modelli di pagamento e annunci per cercare di massimizzare i miei profitti attraverso questo rubinetto. In questo post ho intenzione di rivelarti le mie statistiche esatte e continuerò ad aggiornare il blog di tanto in tanto quando avrò ulteriori approfondimenti.

Rapporto profitti e perdite del primo mese

Sono un grande sostenitore di ciò che è noto come Lean Methodology. Per quelli di voi che non hanno familiarità con questo termine, significa fondamentalmente  non investire alcuno sforzo in qualcosa che non ha dimostrato di funzionare.

Per fare un esempio,  avrei potuto creare un sito web molto ben progettato e il mio software di faucet personalizzato. Ma sarebbe una perdita di tempo dato che non sono sicuro che tutto questo scenario del faucet funzionerà.

Invece ho deciso di andarci piano. Creo un sito web a basso budget tramite FaucetBox (non più attivo oggi)  che sembra piuttosto scadente. 

FaucetBox era al momento la più grande soluzione “out of the box” per i Bitcoin faucets e ti fanno pagare il 2,5% dal tuo deposito per la gestione dei pagamenti ai tuoi utenti. Anche se ho considerato questa tassa abbastanza elevata, valeva la pena pagare. Più tardi ho creato il mio faucet personalizzato.

Come inizio, ho posizionato 3 blocchi di Adsense sul mio faucet. Adsense è il sistema pubblicitario di Google per i proprietari di siti web. Hai appena inserito una riga di codice nel tuo sito che dice a Google: “Questo spazio è tuo per fare pubblicità, dammi solo una quota dei profitti.”

Il motivo per cui ho inserito solo 3 spazi pubblicitari sul sito è perché Google ti limita a questo numero, anche se è possibile aggiungere ulteriori annunci che non sono di Google. Tratterò ulteriori metodi di monetizzazione più avanti in questo post.
Qui le mie statistiche di traffico del mio faucet per la prima metà di novembre:

Come puoi vedere, ci sono molte visualizzazioni di pagina, il tempo sul sito è accettabile e la frequenza di rimbalzo è bassa.
Ecco uno screenshot di FaucetBox di quanti soldi ho speso in questo periodo di tempo:

Se calcoli i pagamenti effettuati dal 1 novembre al 15 novembre, ricevi 0,65334251BTC. Tieni presente che anch’io pagavo una commissione del 2,5% a FaucetBox. Al tasso di cambio odierno, questo equivale a circa $ 220. Il picco che stai vedendo intorno al 5 novembre 2015 è quando Bitcoin ha raggiunto i $ 500. Inoltre, ho eseguito alcuni test diversi in questo intervallo di tempo.

Ora per le entrate. Ecco i miei guadagni con Adsense da solo in questo stesso intervallo temporale:

Si può notare un fatturato di $ 223. Ovviamente questo risultato cambierebbe se il prezzo di Bitcoin aumentasse (e quindi sarei in perdita) o diminuisse (il che mi metterebbe a profitto). A partire da gennaio 2017 era davvero difficile mantenere il faucet redditizio con l’aumento del prezzo del Bitcoin.

A questo punto potresti dire: “Non ne vale la pena. “Mi permetto di dissentire. Vedi, questa è la metodologia Lean. Ho usato lo sforzo minimo per arrivare a un punto in cui sto andando in pareggio. Ora posso dedicare del tempo per ottimizzare il mio faucet al fine di creare un profitto.

Ho dimostrato la mia ipotesi che posso generare un flusso di entrate con un faucet Bitcoin usando il minimo sforzo.

Nel breve lasso di tempo in cui ho eseguito il faucet sono arrivato alle seguenti conclusioni:

È meglio pagare piccole somme di denaro a intervalli più brevi di grandi quantità di denaro a intervalli più lunghi. Ciò è dovuto al fatto che alcune persone applicheranno i bot per rivendicare i loro Bitcoin più volte e ignorare il timer del sito. Se il tuo pagamento è maggiore, questo ti metterà in perdita.

Maggiore è l’intervallo di tempo più alte saranno le metriche “Tempo sul sito” in Google Analytics. I robot distruggono la tua redditività e devi imparare come proteggerti da loro.
Penso che sia meglio pagare importi minori e dare un premio di referral più alto. Ciò consentirà a più persone che indirizzano i visitatori al tuo faucet di un pagamento più alto per il visitatore e una ricompensa di referral inferiore.

Queste sono solo alcune ipotesi iniziali che avevo provato, e dopo altri test ho deciso di effettuare un pagamento di 300-1000 Satoshi ogni 45 minuti. Ho impostato le probabilità in modo che in media la gente riceverà 300-500 Satoshi. Questo mi ha permesso di mettere una commissione di referral super alta del 65%.

Aggiornamento Gennaio 2017: pago una media di 100 Satoshis ogni 5 minuti per mantenere il faucet in un punto di equilibrio.

Parte 3 – Come costruire il tuo proprio Bitcoin Faucet

Quindi ora è il momento di creare il tuo faucet Bitcoin!
Se ti sembra spaventoso, ti assicuro che questa guida lo renderà molto semplice. Non ho quasi nessuna esperienza di programmazione, tuttavia sono riuscito a creare un faucet. L’intero processo dovrebbe richiedere 20 minuti e non più di $ 4.

Passaggio 1 – Ottieni un nome di dominio

Affinché il tuo rubinetto sia disponibile online, dovrai registrare un nome di dominio e posizionare i file del faucet su un server. Puoi ottenere il tuo nome di dominio da Namecheap (accettano anche Bitcoin).

Per l’hosting ti consiglio di utilizzare Bluehost, in quanto hanno piani molto economici ($ 4 / mese) e ti daranno anche un nome di dominio gratuito quando ti registri. In questo modo uccidi due piccioni con una fava. Tieni presente che non tutti gli hosting saranno compatibili con il plug-in.

Passaggio 2 – Ottieni un provider di hosting e installa WordPress su di esso

Questa è la base di ciò di cui avrai bisogno. Suppongo che tu sappia già come farlo, se non lo fai, pubblicherò un video qui che spiega come configurare WordPress. La maggior parte dei provider di hosting a pagamento dovrebbe offrirti questa opzione con un solo clic, personalmente utilizzo per questi tipi di progetti.

Passaggio 3  – Scarica il plugin per WordPress del rubinetto Bitcoin

  • Scarica il plugin WordPress Plugin Bitcoin
  • Vai a “plug-in” – Aggiungi nuovo – Carica plug-in
  • Scegli il file che hai appena scaricato e caricalo sul tuo sito
  • Dopo che il caricamento è in competizione, fai clic su “Attiva plug-in”

Passaggio 4-Prendi un account Faucethub e SolveMedia

Per poter effettuare pagamenti con il tuo faucet avrai bisogno di un servizio di elaborazione dei pagamenti con micro-bilanciamento come Faucethub.

  • Vai su  Faucethub  e crea un account
  • Aggiungi l’URL del tuo sito all’account
  • Inoltre, al fine di proteggere il tuo rubinetto dall’abuso di bot, dovrai ottenere le chiavi API Catpcha.
  • Vai a SolveMedia e crea un account
  • Aggiungi l’URL del tuo sito all’account

Passaggio 5 – Imposta il plug-in

Questo faucet ha MOLTE opzioni. Dato che non ho tempo per scriverli tutti, ho creato un video che spiega tutto ciò che devi sapere sul faucet.

sotto la scheda “generale”

  • Inserisci i tuoi pagamenti e le impostazioni del timer
  • Inserisci le chiavi API SolveMedia
  • Inserisci gli URL per la tua pagina di rubinetto e la pagina “verifica indirizzo”

Nella scheda “pagamento”

  • Inserisci le tue chiavi API di Fuacethub

Nella tua pagina di faucet:

  • Inserisci lo shortcode del rubinetto

 

Passaggio 6   –   Finanziamento del faucet

Prima di poter attivare il rubinetto, dovrai finanziarlo per poter inviare i premi alle persone. Questo viene fatto attraverso la dashboard microwallet. Al momento questo plugin funziona solo con Bitcoin quindi assicurati di finanziare il tuo saldo Bitcoin.

Parte 4 – Come guadagnare dal tuo faucet

Ora, per la parte divertente, come guadagnare davvero dal tuo faucet. Al momento sto usando solo uno dei vari metodi che elencherò sotto. In futuro ho intenzione di espandere i miei metodi di monetizzazione ma voglio fare un passo alla volta.

Uso degli annunci sul tuo sito web

Di gran lunga il modo più popolare per monetizzare il tuo faucet è attraverso gli annunci. Se sei nuovo alla pubblicità online ti suggerisco di passare a Google Adsense e registrarti. Hanno dei tutorial fantastici per farti strada.

Se stai cercando altre opzioni oltre a Google Adsense, ho visto molti faucet utilizzare CoinAd . Tuttavia, sembra che avrai bisogno di un po ‘di trazione prima di poterti iscrivere. Al momento CoinAd dichiara sulla propria home page che accettano solo siti web con un Alexa Rranking  di meno di 100.000 o più di 10.000 visualizzazioni di pagina al giorno.

Un’altra opzione per generare denaro attraverso la pubblicità è con gli Annunci anonimi.

A differenza di CoinAd, non hanno un processo di selezione e accettano praticamente chiunque come editore.
Quando inserisci i posizionamenti degli annunci nella pagina, è meglio accertarsi che siano il più visibili possibile.

Ciò significa che dovresti utilizzare grandi formati di annunci e posizionarli accanto a dove probabilmente il visitatore sta cercando (ad esempio il pulsante “Richiedi ricompensa”). Dal momento che al momento sto usando Adsense solo per un massimo di 3 posizionamenti. Ne ho utilizzati due ampi (300 px di larghezza x 600 px di altezza) e uno di medie dimensioni (468 px di larghezza x 60 px di altezza), questo sembra essere lo standard per  la maggior parte dei faucets che ho visitato.

Uso dei link di affiliazione / referral

Un altro modo per monetizzare il tuo faucet è tramite link di affiliazione / referral. Un esempio di questo è inserire un link che dice “Non hai un portafoglio Bitcoin?” Sotto la casella di testo in cui l’utente deve inserire il suo indirizzo Bitcoin. Questo link può essere il tuo link di riferimento a Coinbase e riceverai una commissione di riferimento se un utente  si iscrive e successivamente acquista Bitcoin da Coinbase.

Costruisci un rotatore di rubinetti e guadagna referral

Alcuni rubinetti invieranno anche i loro utenti ad altri faucets per ricevere da loro una commissione di riferimento. Un modo per farlo è costruire un rotatore per faucet.

Come ottenere più traffico sul tuo rubinetto

Sarebbe impossibile generare una notevole quantità di entrate dal tuo rubinetto senza una quantità ragionevole di traffico. Ottenere un traffico di conversione economico per il tuo rubinetto sarà probabilmente il compito più difficile che dovrai realizzare, ma qui ci sono alcune indicazioni per aiutarti a iniziare:

Avvicinati ai rotatori popolari del rubinetto per ottenere il tuo rubinetto elencato su di essi. Alcuni esempi sono iFaucet e Makejar. Questi siti hanno una quantità incredibile di traffico e se riesci ad avere il tuo rubinetto in cima alla loro lista, sei d’oro.

Puoi sempre provare a trovare i faucets che sono stati chiusi e chiedere di comprarli. In questo modo puoi reindirizzare il traffico che sta colpendo il loro sito web al tuo faucet. Tuttavia, questo metodo funzionerà solo per un periodo limitato, quindi tienilo a mente. Una volta che le persone capiranno che il faucet originale non è più attivo, probabilmente vedrai una diminuzione del traffico

Di gran lunga il modo migliore per ottenere più traffico verso il tuo faucet è dare via i pagamenti di rinvio più elevati, tuttavia questo aumenterà anche le vostre spese. Puoi sempre offrire un pagamento unico, una tantum per uno dei faucets o rotatori popolari in cambio di un maggiore traffico.

Protezione del tuo rubinetto dagli spammer

Quando possiedi un rubinetto, stai facendo di nuovo una battaglia costante contro spammer, bot e hacker che cercheranno di rubare i Bitcoin del tuo rubinetto. Di solito gli spammer usano un VPN o un proxy per cambiare il loro IP e si permettono di reclamare le monete dal tuo faucet senza avere aspettare che il timer ricada. I bot possono anche essere utilizzati per visitare il tuo sito, rivendicare automaticamente le monete e lasciarti senza profitto, dato che i bot non cliccano sugli annunci.

Ultimo ma non meno importante, gli hacker potrebbero provare a hackerare il tuo faucet e rubare le monete al suo interno.

Fortunatamente, le brave persone della comunità Bitcoin hanno escogitato diverse soluzioni su come rallentare questi attacchi dannosi (è impossibile rimuoverli completamente). I seguenti metodi sono stati composti da vari thread BitcoinTalk (fonti elencate alla fine di questa sezione) e sono in continua evoluzione. Dopo aver implementato questi metodi, ho notato che i miei pagamenti si sono stabilizzati e ho ottenuto il mio flusso di cassa sotto controllo.

Non depositare più di quanto puoi permetterti di perdere

Può sembrare ovvio, ma deve essere detto. Non depositare grandi quantità di Bitcoin nel tuo faucet. In questo modo, se qualcuno entra nel tuo faucet o riesce a rivendicare più Bitcoin di quanto meriti, a un certo punto il faucet si asciugherà e se ne andrà.

Cerco di depositare una settimana di scorte di Bitcoin nel mio faucet e controllare il saldo ogni domenica. Non si sommano a molto (circa 0.1BTC) e se in qualche modo perdo questa quantità, posso farcela.

Misure aggiuntive

Naturalmente ci sono sempre ulteriori misure di sicurezza che puoi aggiungere ai tuoi faucets. Ad esempio, puoi chiedere ai tuoi utenti di rispondere a una semplice equazione matematica per filtrare altri robot. Inoltre è possibile inserire nella blacklist il noto scammer Bitcoin e gli indirizzi IP nel cruscotto del proprio faucet.

 

Spero che questa guida ti sia piaciuta e che ti aiuti a creare il tuo vero e proprio faucet Bitcoin. Se avete domande, commenti o volete aggiungere più risorse a ciò che è stato scritto qui sentitevi liberi di farlo nella sezione commenti qui sotto.

 

Un pensiero riguardo “Fare Soldi Con I BitCoin Faucets: La Guida Completa Per Principianti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *