L’Arte dell’Analisi Tecnica Nel Trading: Ma Funziona Davvero?

Quando si tratta di previsioni dei prezzi, vediamo in giro ogni sorta di affermazioni: una persona dice che Bitcoin raggiungerà $ 900, mentre l’altra dice che salirà alle stelle oltre $ 100.000. In questo articolo entreremo nel mondo dei segnali di criptovalute e dell’analisi tecnica per chiarire le metodologie alla base delle previsioni dei prezzi.

Gli investitori di criptomonete hanno diversi strumenti per valutare il mercato della criptovaluta. Uno di questi è un approccio noto come analisi tecnica.

Usando questo metodo, i trader possono ottenere una migliore comprensione della situazione del mercato ed estrarne le tendenze significative. Questi dati possono essere utilizzati per fare previsioni più accurate e scambi più profittevoli.

L’analisi tecnica considera la storia di una moneta con grafici dei prezzi e volumi di trading. Al contrario, l’analisi base è più focalizzata sullo stabilire se una moneta è sopravvalutata o sottovalutata.

I fattori fondamentali da considerare di più sono i segnali di criptovaluta. Un segnale è un messaggio che consente alle persone di sapere a quale prezzo di criptovaluta puntare; le persone possono usare queste informazioni per decidere se vogliono o meno acquistare quella criptomoneta per approfittare della potenziale previsione dei prezzi.

Questo articolo spiega quali sono i segnali, come interpretarli e i fattori che contribuiscono al loro successo, inclusa l’analisi tecnica.

Come funzionano i segnali?

Essenzialmente, quando un analista è abbastanza fiducioso nella sua previsione di un trend imminente (di solito un’opportunità per comprare una moneta). Di solito, queste previsioni contengono alcune informazioni:

Il range di acquisto, che indica quale intervallo è un buon momento per comprare (di solito indicato in Satoshis);

Gli obiettivi di vendita, che indicano ai membri a quale prezzo l’analista crede sia un buon prezzo da vendere (indicato anche in Satoshis). A volte, gli obiettivi di vendita si presentano con vari livelli, con obiettivi bassi per avere meno rischi e obiettivi più alti per le persone che vogliono rendimenti più elevati e accettano il rischio più elevato associato ad esso;

Lo stop loss, che indica quando i membri devono vendere la moneta e tagliare le perdite nel caso in cui la previsione sia imprecisa.

Queste tre informazioni sono in genere sufficienti per consentire a un investitore di avere tutte le informazioni sui prezzi di cui ha bisogno per decidere se acquistare o meno.

Ma i segnali sono accurati se altrettanto lo è l’analisi.

Cos’è l’analisi tecnica?

Potresti aver sentito parlare di analisi tecniche o termini simili per descrivere lo stesso processo, inclusa l’analisi di rischio / guadagno o la psicologia del mercato.

L’analisi tecnica (TA) è una strategia commerciale che è stata tradizionalmente utilizzata nelle negoziazioni di borsa per operatori commerciali ad alta frequenza, hedge fund, broker e individualmente; in pratica, molte persone usano l’AT per studiare i modelli di prezzo e cercare di fare previsioni.

In poche parole, analizza il comportamento corrente delle compravendite di una determinata moneta.

L’efficacia dell’analisi tecnica

L’analisi tecnica è particolarmente potente nei mercati delle criptovalute a causa di diversi fattori.

Sappiamo innanzitutto che i mercati delle criptovalute sono in gran parte speculativi e il campo degli investitori va dai veterani del mercato azionario ai criptologi che operano da anni a persone che non sanno nemmeno che cos’è uno stock e si lanciano a investire in e che hanno sentito parlare di Bitcoin dopo appena 5 pochi minuti che ne hanno sentito parlare.

A causa della mancanza di conoscenza generale della materia e del suo potenziale, vediamo che molta sensibilità al pricing è legata a cose come notizie, pubblicità e improvvisi cambiamenti di prezzo.

Infine, un altro fattore fondamentale è la presenza dei robot.

I bot di trading si avvalgono dell’analisi tecnica per fare trading. La combinazione di operazioni a basso volume e di analisi tecnica effettuate dai robot contribuisce alla potenziale efficacia dell’investimento.

 

La combinazione di:

1) un basso volume che sottopone determinate monete a più volatilità,

2) robot che sfruttano l’analisi tecnica per aiutarti a prendere decisioni migliori e

3) la conseguente risposta da parte di acquirenti e venditori in un mercato speculativo 

suggerisce che i trader possano sfruttare l’analisi tecnica per prevedere potenzialmente il movimento dei prezzi delle monete.

I limiti dell’analisi tecnica

Sebbene tutto ciò abbia funzionato fino ad ora, tieni presente che si possono fare molti errori nell’analisi tecnica. Uno dei suoi limiti è il fatto che non tiene conto di notizie o eventi.

Questo è uno dei motivi per cui, quando si segue un segnale, è molto importante impostare lo stop loss. Senza uno stop loss, nel momento in cui puoi vendere le tue monete il valore potrebbe essere già crollato di una percentuale significativa.

Dalla teoria all’implementazione: come iniziare e identificare le tendenze?

Tre raccomandazioni generali per le persone che sono interessate a seguire i segnali:

Impostare sempre lo stop loss. Ammettiamolo: quando si tratta di testimoniare i guadagni, è facile diventare avidi. Anche quando azzecchiamo, quella piccola voce dentro di noi inizia a chiedersi se possiamo spingerci oltre; e cosi invece di vendere,aspettiamo. E poi improvvisamente succede il crollo. 

Al fine di contenere il rischio di perdita su un segnale, impostare quindi lo stop loss per assicurarsi di poter vendere automaticamente nel caso in cui un segnale inizi a girare in modo aspro.

Rispetta il periodo di tempo e smetti di far felice il grilletto. A volte, ci vuole tempo perché un segnale maturi completamente; durante quel periodo, il viaggio può essere turbolento sia visivamente che psicologicamente.

Ricordati di mantenere la calma e non premere il grilletto troppo presto, specialmente se non colpisce lo stop loss. Anche i segnali a breve termine potrebbero richiedere giorni per maturare..

Inoltre non puntare mai su una singola moneta. La criptovaluta è già un mercato altamente volatile e mettere tutte le uova in un paniere non farà altro che aumentare il rischio. 

Inoltre raccomandiamo sempre la diversificazione. I fondi dovrebbero essere suddivisi in tre diversi portafogli: titoli a lungo termine (55%), titoli a medio termine (30%) e titoli a breve termine (15%).

Portafoglio 1 – Lungo termine

Queste sono monete che compri e quasi finisci per dimenticare. Scegliete queste in base a fattori come:

1) il team dietro di esse,

2)  il loro andamento storico,

3)   l’attività eseguita e le manovre di marketing, 

4) la sua reputazione complessiva sul mercato.

Portafoglio 2 – Medio termine

Queste possono essere monete ad alto potenziale speculativo sul medio-lungo termine, come quello che abbiamo visto recentemente con XRB (molti di noi hanno comprato quando era solo su piccole borse e lo hanno venduto quando ha colpito Binance.

Portfolio 3 – Day Trading

Questo portafoglio è più focalizzato sull’IMPORTO che stai utilizzando, piuttosto che sulle monete che hai. Perché queste monete cambieranno su base giornaliera o settimanale. 

Queste sono monete che dovrai scambiare per far crescere attivamente la tua ricchezza. Cogliere i segnali giusti può farti ottenere un ottimo ritorno economico nel giro di pochi giorni, o anche di ore.

Stiamo parlando del 5-10% e mentre sviluppi questo portfolio e guadagni più $$, ridistribuisci parte dei tuoi guadagni nel Portfolio 1 e 2.

Per iniziare, abbiamo bisogno di un buon  strumento di analisi per utilizzare i grafici degli scambi. Noi usiamo Coinigy, che offre un servizio completo con tutte le monete commerciali e gli scambi di criptomonete.

Se vuoi risparmiarti l’enorme fatica e il tempo speso che comporta l’analisi tecnica delle criptomonete e AUTOMATIZZARE i tuoi profitti in pochi giorni, ti consigliamo di provare il nostro SERVIZIO DI SEGNALI. Puoi registrarti seguendo QUESTO LINK e provarlo per 7 giorni.

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *